Diventa socio
Ci sostengono, sosteniamoli!
IBAN per versamenti
o bonifici

Conto Corrente
UniCredit Banca
IT 15 F 02008 12932 000100561036

Conto Corrente
Banca popolare dell’Emilia Romagna
IT 25 Y 05387 12900 000001830751

Per bonifici dall'Estero:

UNICREDIT BANCA SPA
Filiale Marzabotto
Via Marzabotto, 75
41125 Modena

SWIFT: UNCRITB1MN5
IBAN: IT15F0200812932000100561036


BANCA POPOLARE EMILIA ROMAGNA
Sede Modena
Via San Carlo, 8 / 20
41100 Modena

SWIFT: BPMOIT22XXX
IBAN: IT25Y0538712900000001830751

Bilancio / Utili

Esercizio sociale
L’esercizio sociale ha inizio il 1° (primo) di gennaio e termina il 31 (trentuno) dicembre di ogni anno.

Bilancio
Il bilancio di esercizio è redatto dal Consiglio di Amministrazione alla fine di ogni esercizio sociale; esso è corredato da una relazione del Consiglio di Amministrazione sulla situazione della Società e sull’andamento della gestione sociale, indicante specificatamente i criteri in essa seguiti per il conseguimento degli scopi statutari, in conformità con il carattere cooperativo della società.

Destinazione degli utili
L’Assemblea che approva il bilancio delibera sulla distribuzione degli utili annuali destinandoli:
A.  al fondo di riserva legale o ordinaria, indivisibile dai soci sotto qualsiasi forma, sia durante la vita della società che all’atto dello scioglimento;
B.  ai Fondi mutualistici per la promozione e lo sviluppo della cooperazione;
C.  una eventuale quota ad aumento gratuito del capitale sociale sottoscritto e versato;
D.  ad eventuali fondi di riserva straordinaria, mai divisibile fra i soci sotto qualsiasi forma, sia durante la vita della società che all’atto dello scioglimento;
E.   ad eventuali dividendi in misura non superiore al limite stabilito dal codice civile per le cooperative a mutualità prevalente.
F.   Per la parte eventualmente residua, a fini mutualistici, per la realizzazione degli obbiettivi perseguiti dalla cooperativa, ai sensi della legge,e di statuto, individuati dall’Assemblea con criteri e modalità disciplinate in apposito regolamento.

L’Assemblea è sovrana nel deliberare che il dividendo di cui alla lettera e) venga destinato all’aumento delle quote sociali fino al massimo stabilito dalle leggi vigenti.
L’Assemblea può deliberare in deroga alle disposizioni di cui ai precedenti commi, che la totalità dell’utile netto di bilancio, fatta eccezione per la destinazione di cui alla lettera b), venga devoluta ai Fondi di riserva.
L’Assemblea, può, in ogni caso, destinare gli utili, fermo restando le destinazioni obbligatorie per legge, alla costituzione di riserve indivisibili, oppure a riserve divisibili fra soci non cooperatori.
La cooperativa può utilizzare le riserve divisibili per distribuire i dividendi ai soci non cooperatori nella misura massima prevista dalla legge per le cooperative a mutualità prevalente e per remunerare gli altri strumenti finanziari dei soci non cooperatori.
L’Assemblea può sempre deliberare la distribuzione degli utili ai soli soci finanziatori nella misura massima prevista per le cooperative a mutualità prevalente.

Ristorni
L’Organo amministrativo che redige il progetto di bilancio di esercizio, può appostare somme al conto economico a titolo di ristorno, qualora lo consentano le risultanze dell’attività mutualistica.
L’Assemblea, in sede di approvazione di bilancio, delibera sulla destinazione del ristorno che potrà essere attribuito mediante una o più delle seguenti forme:
A. erogazione diretta;
B. aumento della quota detenuta da ciascun socio;
C. attribuzione di obbligazioni;
D. attribuzione di azioni di sovvenzione e di partecipazione cooperativa.

La ripartizione del ristorno ai singoli soci dovrà in ogni caso essere effettuata considerando la quantità e qualità degli scambi mutualistici intercorrenti fra la cooperativa ed il socio stesso.

  • Modena Sport Club - Società Cooperativa
  • Via Bacchini, 27
  • 41121 Modena - ITALIA
  • Cell. (0039) 366 56 788 76
  • C.F. e P.IVA 03237700368
  • Registro Imprese n. 56277/08
  • Rea n. 370529
web agency modena siti internet